In evidenza

Da non perdere


Alta Valle di Nardis

Siamo abituati all’idea che solo le cime possano catturare la mente e corteggiare l’immaginazione, ma anche le valli hanno la capacità di sedurre il nostro cuore e richiamare ai nostri sensi la sensazione di selvaggio, di altrove, di segreto, e (forse) perduto. […] Poco dopo il Passo dei Quattro Cantoni ad un paio d’ore di….

CONTINUA

“Dal Garda alle Dolomiti”, il grande Atlante della Flora Trentina.

Dicembre 2019. Al Museo Civico di Rovereto si inaugura la mostra temporanea “Ci vuole un fiore” all’interno dell’esposizione le sale multimediali ospitano le immagini del progetto “Plantae & Habitat”; è un lavoro vasto e ambizioso ideato con l’intento di rappresentare in maniera immersiva la ricchezza della biodiversità vegetale, la molteplicità ambientale e la variabilità paesaggistica….

CONTINUA

Looking for white

Febbraio 2020. Sulle montagne del Trentino l’inverno di quest’anno è stato secco e l’ultima neve è caduta ormai mesi addietro, così per trovare condizioni di bianco “diffuso” ci siamo concessi un poca di autostrada verso l’Austria: P.A. ha avuto informazioni di prima mano e ci dice che verso il confine… “ha fatto neve fresca recentemente”…..

CONTINUA

In volo sopra cima Nassere

In volo sopra Cima Nassere. Simpatica scialpinistica con il drone al seguito, questa foto aerea sferica 360 è stata scattata dal drone quota circa 70 m da terra…

CONTINUA

Pale di San Martino

Festività dell’Ascensione 2019 Ferragosto. C.M. e io abbiamo a disposizione un paio di giorni per percorrere un trekking in alta quota. E’ un desiderio condiviso, queste le promesse: una ferrata, un rifugio, una cima dolomitica. Ecco la scelta: cima Vezzana la maggiore del gruppo delle Pale di San Martino. Vista da Ovest sembra una roccia….

CONTINUA

Laghi di Valbona

Salire in quota, scavarsi una truna e dormirci tutta la notte mentre fuori nevica . La mattina al risveglio uscire del tutto solo sull’alpe silenziosa. Fantasticavo di questo guardando le linee e la forma della neve, quando io e L.P. siamo finalmente giunti sulla piana dei Laghi superiori di Valbona, la coltre bianca quest’anno è così….

CONTINUA

Cima Pastronezze

Il giorno 14.02.2018 è stata una giornata fredda e limpidissima. Io e Luca Stefenelli avevamo la mattinata a disposizione e la voglia di fare una sciata assieme. A poco più di mezz’ora di strada ci sono le montagne che Luca conosce a memoria: il Lagorai che entrambe apprezziamo per la grande solitudine e l’alto grado….

CONTINUA

Dolomiti di Brenta innevate

Era stata prevista dal meteo una spolveratina di neve e poi a seguire tempo in miglioramento, così nel preparare lo zaino ho aggiunto la reflex con il fedele e leggero 50mm f1.8. Partiamo senza fretta io e G.G. per la classica salita di allenamento che parte da Passo Santel (Fai della Paganella, non lontano da….

CONTINUA

Cima Cengledino

La salita al monte Cengledino è una facile e frequentata scialpinistica, si parte con gli sci ai piedi da località “Le sole” non lontano da Tione di Trento. La salita è alla portata di tutti, il panorama visibile dalla comoda cima è fantastico: sono di fronte a noi le cime della splendida Valle di Breguzzo:….

CONTINUA

Bocchetta dei 2 denti

Il sentiero 321 delle Dolomiti di Brenta porta dal rif. Agostini in Val d’Ambiez al rif. Dodici Apostoli alla testata della Val Nardis. Nel percorso si attraversa la celebre “Bocchetta dei due denti” che collega il lato orientale del gruppo con il versante rivolto a ponente. L’accesso alla bocchetta è facilitato da una breve ed….

CONTINUA