Sanbapolis

All’interno della nuova palestra di arrampicata della città di Trento. Qualche giorno prima dell’apertura al pubblico (01.2014) siamo entrati per realizzare questi scatti panoramici: sono diventati il bilgietto da visita dello spazio web di “Sanbapolis” il nuovo centro polifunzionale per la cultura e per lo sport dell’Opera Universitaria. Alcuni numeri della nuova struttura: 2200 metri quadri totali di superficie dedicata all’arrampicata, 164 diversi percorsi di scalata e 158 tracciati boulder disposti su un perimetro di circa 100 metri ed un’altezza di 16 metri, la terza struttura per dimensione in Europa.

14mm, F/11, 1/2,5, iso 100, cavalletto, testa panoramica

La palestra è inserita nel nuovo centro polifunzionale per la cultura e per lo sport “Sanbapolis” progettato e costruito secondo innovativi criteri ecologici: riscaldamento e raffrescamento sono garantiti da 47 sonde geotermiche che arrivano fino a 150 metri nel sottosuolo, azionate dall’elettricità prodotta da una batteria di pannelli fotovoltaici da 50 Kwp.

14mm, F/11, 1/1,3, iso 100, cavalletto, testa panoramica

La zona di arrampicata non è che una piccola parte di un vero e proprio quartiere universitario, al centro del quale si trova un colossale centro polifunzionale sviluppato su cinque livelli per oltre 86.000 metri cubi e comprendente anche un palazzetto dello sport da 850 posti. Durante le Universiadi invernali del 2013 Sanbapolis ha ospitato la sala stampa e la zona di accreditamento delle delegazioni universitarie. In quella circostanza geo360 era presente con l’esposizione della mostra geolandscape curata da Matteo Visintainer (geo360.it) e Tomasoni Riccardo (MuSe).

I commenti sono chiusi